Pensieri

16-07-2019

Le parole dell'Istituto dei Sordi

agli eventi del Festival di Musica - Teatro - Danza - Arte - Cultura da Grugliasco al Canavese

Vorrei ringraziare tutti per l’evento organizzato il 14 giugno al Castello di Masino.
Eravamo 50 sordi presenti all’evento, e l’organizzazione, lo spettacolo l’atmosfera ci ha emozionato.
Soprattutto la musica, poter sentire con il nostro corpo, il ritmo e la dolcezza di una musica.
Quando l’interprete Federica e l’Istituto dei Sordi ci hanno proposto questo evento, tutti eravamo un po’ perplessi ma fortunatamente non ci siamo fatti trascinare dai pregiudizi e siamo molto felici di essere stati presenti a questo magnifico evento.
Noi sordi non possiamo ascoltare la musica con le nostre orecchie, ma grazie a voi lo abbiamo potuto fare con gli occhi, le vibrazioni e soprattutto grazie agli interpreti LIS.
Durante il percorso guidato nel Castello, siamo riusciti a comprendere tante curiosità che il castello nasconde.
In ogni sala abbiamo trovato uno strumento musicale, e grazie all’interprete siamo riusciti a comprendere anche il suono.
Abbiamo potuto toccare gli strumenti con le nostre mani, e questo ci ha permesso di ascoltare la vostra musica con il nostro corpo.
Poi la sera la Fiaba Celtica, è stata per noi una scoperta unica.
Non pensavo che alla mia età, potessi emozionarmi attraverso una fiaba con degli strumenti musicali a me sconosciuti.
Sono riuscito, ma tutti noi sordi siamo riusciti ad immergerci in questa fiaba nello stesso modo degli udenti.
Gli interpreti ci hanno emozionato, facendoci vedere le imprese del protagonista Thomas.
Gli artisti, la direttrice d’orchestra la maestosa chiesa ha permesso anche a noi sordi di emozionarci.
L’emozione indescrivibile l’ho vista anche negli occhi delle persone udenti, che guardavano gli interpreti LIS con grande stupore.
Noi sordi ci auguriamo con tutto il nostro cuore di rivivere grazie a tutti voi altre bellissime emozioni come questa.
Per noi è stata una grandissima scoperta, e ringraziamo tutti per aver reso accessibile anche a noi qualcosa che fino ad ora mai nessuno aveva fatto.
Grazie di vero cuore.

Luciano e tutti i sordi presenti.
16-07-2019

Le parole dei nostri Associati

agli eventi del Festival di Musica - Teatro - Danza - Arte - Cultura da Grugliasco al Canavese

Gentilissime prof. Concetta Rinaldi ed Elena Gallafrio,
con le nostre figlie Aurora e Lara allieve della vostra scuola di musica abbiamo partecipato qualche settimana fa ai vari eventi previsti nell'ambito della rassegna Festival di Musica da Grugliasco al Canavese.
È stata un'esperienza bellissima e davvero emozionante...
Abbiamo assistito a piccoli concerti, bellissimi ed eseguiti magistralmente, tenuti dai musicisti dell'Associazione Musica Insieme all'interno della splendida cornice del Castello di Masino...
Abbiamo saggiato la splendida accoglienza del Comune di Caravino che ci ha accolti con amicizia ed ha collaborato nell'organizzazione di uno dei concerti più emozionanti a cui abbia assistito, nel quale una comunità di non udenti ha potuto vedere e "sentire" come noi il concerto...
Abbiamo parte   dettaglio
16-07-2019

Le parole del Sindaco di Cossano Canavese

agli eventi del Festival di Musica - Teatro - Danza - Arte - Cultura da Grugliasco al Canavese

Il nostro piccolo paese ha avuto il privilegio di ospitare l'Associazione Musica Insieme di Grugliasco che, con l'Orchestra Magister Harmoniae, ha diffuso musica e bellezza.
Anche se i temporali di inizio estate non hanno consentito di tenere lo spettacolo in piazza, la Chiesa Parrocchiale si è dimostrata, come sempre, un luogo idoneo. I suoni si diffondono meravigliosamente fino a raggiungere tutti gli spazi.
Se il cattivo tempo non avesse lavorato contro di noi, e fosse stato possibile l'allestimento in piazza, forse la musica e il canto potevano essere meno coinvolgenti e disperdersi un poco ma, di sicuro, ne avrebbe guadagnato la parte danzante.
Quest'ultima ha visto "esplodere" Simone Orlandi sulle prime note di Hallelujah di Leonard Cohen.
La struggente melodia di Hallelujah, suonata magistralmente dall'Orchestra   dettaglio
16-07-2019

Le parole del Sindaco di Caravino

agli eventi del Festival di Musica - Teatro - Danza - Arte - Cultura da Grugliasco al Canavese

Festival di Musica, Teatro, Danza, Arte e Cultura da Grugliasco al Canavese

Caravino 14-16 giugno 2019

Quando, un anno fa, ci è stata prospettata l’opportunità di ospitare un festival per promuovere e diffondere la cultura musicale con particolare attenzione ai temi sociali, ambientali e solidali subito abbiamo accolto con gioia il progetto.
Impossibile non condividerne i principi ispiratori: solidarietà, legalità, inclusione alla base di momenti solo apparentemente “leggeri”
Molteplici e diversi per dimensione e capacità organizzativa gli enti coinvolti che hanno saputo fare sistema: i Comuni di Grugliasco, Torino, Caravino, Cossano, Settimo Rottaro. il FAI, l’AIRC di Candiolo, il Conservatorio di Torino, il Liceo Scientifico Galileo Ferraris, con l’Istituto dei Sordi di Torino, Le Parrocchie e Pro Loco di Ca   dettaglio
08-05-2018

Letture dell' Attore Giuseppe Battiloro

durante il concerto "La Musica Racconta... i 40 anni di Peppino Impastato", Cinisi, 01-05-2018


CAPORALE
Ci fu’ un tempu..ca sunnai…
Un postu n’cantatu…
Ahhhh si vi lu cuntu…signuri puru a vui vi levu lu ciatu…
Ddu postu era di tutti aspiratu..e tuttu lu munnu accureva
N’to postu n’cantatu ..
La genti pareva cuntenta e sirena ..
Ma un ghiornu arrivo’ un” caporali”e la me terra vosi cumannari..
La genti cumincio’ a murmuriari..e la me terra si vosi ribellari..
“Chi sei tu che osi infangare le mie radici ..?
“io ..sono u’caporali..e non venni pi ti infangari..venni per fare una crianza “
“e tu,,chiami crianza le malfatte ?Ricorda caporale che dentro le vene della mia terra sgorga il fuoco dell’etna,che sopra le teste dei siciliani c’è un cielo di angeli che rimembrano la triste fine…
Ricorda “caporale”che finchè il sole sorgera’ in Sicilia ..tu non sarai immort   dettaglio
11-02-2018

MUSICA Vs MAFIA - a Palermo

Aperte le vendite per "MUSICA VS MAFIA"
BIGLIETTI IN VENDITA su
"TICKS"

www.ticksweb.com/event/301/musica-vs-mafia

05-01-2018

TANTI AUGURI A PEPPINO IMPASTATO

Nato il 5 gennaio, oggi Peppino avrebbe compiuto 70 anni.

Con oggi inizia per la nostra Associazione un anno di concerti e progetti musicali dedicati a raccontare la sua storia:

“La Musica Racconta… Peppino Impastato”


04-09-2012

DA FACEBOOK UN NOSTRO EX ALLIEVO, NONCHE’ CANDIDATO SINDACO DELLA LEGA NORD,GIORGIO BERNARDINELLO

(chiaro segno che la nostra associazione è apolitica e quindi apprezzata da ogni schieramento)

Domenica 10 giugno si è svolta una splendida giornata di festa al Castello di Masino. C’era una buona fetta di Grugliasco, Sindaco compreso, per celebrare i vent’anni dell’Associazione Musica Insieme. La sede era certamente insolita per un avvenimento prettamente grugliaschese, ma è stato suggestivo vedere la parata dei nostri sbandieratori, accompagnata dai rappresentanti della Cojtà Grugliascheisa in abiti rinascimentali con tanto di gonfaloni e tamburini in una cornice come quella del contesto di Masino sulle verdi colline canavesane. Un’ottima occasione per ammirare una delle tante bellezze del nostro Piemonte. Anche l’aperitivo organizzato in modo eccellente dalla Pro Loco ha dato prova di quanto noi grugliaschesi tutti siamo capaci di darci una mano per la buona riuscita di una festa così piacevole.
L’Associazione Musica Insieme è nata nel   dettaglio
26-03-2012

Musica.... perchè

La Musica come dono,
la Musica come valore aggiunto,
la Musica come aggregazione e mai competizione,
la Musica per crescere e sentirsi più bravi,
la Musica per credere,
la Musica per progettare,
la Musica per guardare un traguardo
sapendo che anche tu lo raggiungerai e non importa se sarai primo,
la Musica per guardare oltre gli sguardi, oltre le parole, oltre i silenzi,
la Musica per ascoltare il proprio cuore che batte
e…, incredibilmente, ... batte a tempo di Musica!

Dedicato a chi ci crede…
Concetta e Elena
04-09-2012

Vent'anni in musica

Il tempo che scivola via a ritmo di musica non svanisce, non si perde nè esaurisce, ma si conserva nella nostra mente creando isole di vita colorate di ricordi, angoli di pace incantati nel tempo.

GRAZIE DI CUORE A CHI HA RESO POSSIBILE TUTTO QUESTO

Pagina generata in 0.66308212280273 secondi