Pensieri

Le parole dell'Istituto dei Sordi

agli eventi del Festival di Musica - Teatro - Danza - Arte - Cultura da Grugliasco al Canavese

16 luglio 2019
Vorrei ringraziare tutti per l’evento organizzato il 14 giugno al Castello di Masino.
Eravamo 50 sordi presenti all’evento, e l’organizzazione, lo spettacolo l’atmosfera ci ha emozionato.
Soprattutto la musica, poter sentire con il nostro corpo, il ritmo e la dolcezza di una musica.
Quando l’interprete Federica e l’Istituto dei Sordi ci hanno proposto questo evento, tutti eravamo un po’ perplessi ma fortunatamente non ci siamo fatti trascinare dai pregiudizi e siamo molto felici di essere stati presenti a questo magnifico evento.
Noi sordi non possiamo ascoltare la musica con le nostre orecchie, ma grazie a voi lo abbiamo potuto fare con gli occhi, le vibrazioni e soprattutto grazie agli interpreti LIS.
Durante il percorso guidato nel Castello, siamo riusciti a comprendere tante curiosità che il castello nasconde.
In ogni sala abbiamo trovato uno strumento musicale, e grazie all’interprete siamo riusciti a comprendere anche il suono.
Abbiamo potuto toccare gli strumenti con le nostre mani, e questo ci ha permesso di ascoltare la vostra musica con il nostro corpo.
Poi la sera la Fiaba Celtica, è stata per noi una scoperta unica.
Non pensavo che alla mia età, potessi emozionarmi attraverso una fiaba con degli strumenti musicali a me sconosciuti.
Sono riuscito, ma tutti noi sordi siamo riusciti ad immergerci in questa fiaba nello stesso modo degli udenti.
Gli interpreti ci hanno emozionato, facendoci vedere le imprese del protagonista Thomas.
Gli artisti, la direttrice d’orchestra la maestosa chiesa ha permesso anche a noi sordi di emozionarci.
L’emozione indescrivibile l’ho vista anche negli occhi delle persone udenti, che guardavano gli interpreti LIS con grande stupore.
Noi sordi ci auguriamo con tutto il nostro cuore di rivivere grazie a tutti voi altre bellissime emozioni come questa.
Per noi è stata una grandissima scoperta, e ringraziamo tutti per aver reso accessibile anche a noi qualcosa che fino ad ora mai nessuno aveva fatto.
Grazie di vero cuore.

Luciano e tutti i sordi presenti.

Pagina generata in 0.26161193847656 secondi