Enrico Degani

19-11-2017

Enrico Degani

Enrico Degani

Inizia lo studio della chitarra classica all’età di otto anni e nel corso del suo percorso didattico consegue il diploma di chitarra classica con massimo dei voti e lode presso il Conservatorio G.Verdi di Torino, la laurea triennale in chitarra jazz presso il medesimo Conservatorio e una laurea magistrale con tesi di ricerca sulla creazione di u sistema di derivazione tonale con l’utilizzo dei quarti di tono presso la Gothenburg University in Svezia.

Si perfeziona con: John Taylor, Anders Jormin, Lionel Loueke, Eric Harland, Franco D'Andrea, Jason Lindner, Steve Cardenas, Arve Heriksen, Roberto Cecchetto, Bebo Ferra, Maurizio Colonna, Frank Gambale, Jerry Bergonzi, Kenny Werner, Stefano Battaglia e moltissimi altri.

Vince numerosi concorsi di chitarra classica tra cui: Trofeo Levrone (assegnato solo dodici volte nella storia quarantennale del concorse) e primo premio all’ Ansaldi di Mondovì. Primo premio al Suoni nuovi di Latina dove ha l'opportunità di eseguire in prima mondiale “Paisaje cubano con fiesta” di Leo Brouwer. Primo premio al concorso chitarristico di Cantalupa, menzione speciale al Chicco Bettinardi di Piacenza.

Parallelamente all’attività didattica e di studio, si affianca una intensa attività concertistica.
Suona in diversi clubs in tutta Europa e partecipa a diversi festivals nazionali ed internazionali tra i quali: Torino Jazz Festival (2014,2015,2016); Piossasco Jazz Festival (2014); Avigliana Jazz Festival (2014); Novara Jazz Festival (2015); Langnau JazzFestival in Svizzera (2015); Siren Festival (Sweden, 2016); Gamlestaden Jazz Festival (Sweden 2016); Copenhagen Winter Jazz Festival (2016); Parma Frontiere Jazz Festival (2016), Un Paese a Sei Corde (Verbania, 2016), Craco Landscape Festival (2016); Jazz Festival di Moncalieri (2016); Ivrea Jazz Festival (2016); Jazz festival di Alba (2017); Narrazioni Jazz (2017).
Ha all'attivo progetti con musicisti jazz tra i più importanti in Italia quali: Diana Torto, Michele Rabbia, Achille Succi, Andrea Ayace Ayassot, Giorgio Li Calzi, Stefano Risso, Luigi Tessarollo, Gilson Silveira, Mauro Battisti, Paolo Porta, Mattia Barbieri, Federico Marchesano.

Ha collaborato con: Furio Di Castri, Fabio Giachino, Andy Sheppard, Gavino Murgia, Anthony Braxton, Mary Halvorson, Salvatore Maiore, Uri Caine, come solista con l'orchestra di fiati di Gothenburg (GWO) e molti altri.

Si ricordano anche pubblicazioni di spartiti e pubblicazioni discografiche

Pagina generata in 0.19652199745178 secondi